Eduscopio - Mondo del Lavoro

L’ITI VINCI consegue un ottimo risultato, pari al 74,33%, nell’indice di occupazione dei diplomati a due anni dal conseguimento del diploma su coloro che NON si sono immatricolati all’università (diplomati cioè che hanno manifestato un interesse esclusivo per il mondo del lavoro).

L’indice di coerenza tra il lavoro trovato e il titolo di studio conseguito è pari al 55,42%.

La percentuale dei NEET (Not in Education, Employment or Training), ossia dei ragazzi che non studiano, non lavorano e non seguono alcun percorso di formazione, è molto bassa: il Vinci consegue un 7%, inferiore all’8% della media della provincia di Modena, decisamente più basso del 23,3% della media nazionale (2020) e del 14,2% della media europea.  

Nella tabella sotto trovate l'INDICE di OCCUPABILITA’

Questo indice, che valuta la capacità formativa della scuola in termini di inserimento lavorativo dei diplomati, colloca il Vinci in un’ottima 4° posizione in provincia di Modena tra le scuole tecniche-tecnologiche. (link a Eduscopio)

La tabella successiva mostra l'INDICE di COERENZA

L’indice della coerenza tra diploma e lavoro, che indica la percentuale di diplomati che a 2 anni dal diploma lavora e ha una qualifica professionale perfettamente in linea con il titolo di studio conseguito, è pari a 53,4%, ponendo l’ITI Vinci in 5° posizione, per pochi decimali dopo le prime, nella graduatoria di 20 scuole tracciate in un raggio di 30 km. (link a Eduscopio)